Abbazia di Novacella

Vacanze nell' abbazia di Novacella

L' abbazia di Novacella (Neustift) si trova nel comune di Varna (Bolzano) nella Valle dell' Isarco.

Buona parte degli oggetti sacri è stata spostata presso il Museo diocesano di Bressanone, ma l'abbazia conserva una preziosa biblioteca con oltre settantaseimila volumi, codici miniati e incunaboli.

Innumerevoli furono compreso fra l'epoca della sua fondazione e i giorni nostri: riedificazioni, ampliamenti, ristrutturazioni in chiave difensiva e per assecondare i dettami imposti dal nuovo stile barocco.

All'intervento della fine del XII secolo va riferita la romanica cappella di S. Michele, posta davanti al complesso monastico vero e proprio.

La visita ha inizio dal cortile, decorato dal pozzo delle Meraviglie continuando alla volta della Pinacoteca, dove sono raccolte le opere scampate alla secolarizzazione dell'abbazia e della già menzionata Biblioteca, decorata da Giuseppe Sartori secondo il gusto rococò.

Lo stesso stile si ritrova all'interno della chiesa della Madonna, ispirato a modelli austriaci e bavaresi, mentre le forme esterne, barocche, si devono a Giuseppe Delai, che riprese della realizzazione romanica soltanto la torre campanaria.

Romanico è anche il chiostro, la cui decorazione duecentesca spostò sfortunatamente cancellata in seguito all'aggiunta, nella seconda metà del XIV secolo, delle volte a crociera; questa perdita fu in parte compensata dai cicli sulla parete a destra dell'ingresso, cui lavorarono, tra gli altri, Giovanni da Brunico e da Michael Pacher.

Per maggiori informazioni turistiche: http://www.abbazianovacella.it.