Castello di Rovereto

Castello dei Castelbarco di Rovereto

Il Castello a Rovereto (provincia di Trento) fu innalzato nel '300 dai Castelbarco e fa parte della rete dei castelli del Trentino, ma si deve ai Veneziani il suo aspetto attuale, con pianta poligonale, camminamento per i cannoni, torrioni e sperone; gli Austriaci ne rinsaldarono le funzioni militari, contribuendo alla salvaguardia del suo impianto.

Nel 1921 vi fu inaugurato il Museo storico italiano della Guerra, il più grande e rilevante del genere in Italia, con una insolita raccolta di armi  e uniformi italiane e austro-ungariche, cartoline di guerra e fotografie, disegni e dipinti, plastici del fronte, manifesti di propaganda, lettere e diari, giornali di trincea; e, inoltre, artiglierie, armi bianche e da fuoco del '700 e dell' 800.

Il museo si propone anche come spazio espositivo per mostre temporanee.

Per maggiori informazioni turistiche: http://www.comune.rovereto.tn.it.