Palazzo Battisti

Palazzo Battisti a Rovereto

Palazzo Battisti, a Rovereto, si apre là dove il nucleo medievale della città si salda con l'espansione urbana del '700, secolo cui rievocano tanto la fontana del Nettuno, quanto corso Rosmini, introdotto dal neorinascimentale palazzo della Cassa di Risparmio; una statua del filosofo è posta in asse con la sua casa natale, ricavata da una dimora di campagna del XVII secolo.

Più avanti, in corso Rosmini, l'Archivio del 900 espone a rotazione la collezione di futuristi del Museo d'Arte moderna e contemporanea di Rovereto e Trento, contenente opere di Luciano Baldessari, Fortunato Depero e Gino Severini.